MARCO REDAELLI & ASSOCIATI

Martedì 26 marzo, nella sala Mercanti della CCIAA di Cremona, si è tenuto l’incontro conclusivo del progetto Cremona Smartnetwork che ha visto MR&A attore protagonista per la diffusione della nuova cultura di smartworking nel territorio cremonese.

Durante l’incontro si sono presentati gli esiti del progetto realizzato grazie ad un partenariato pubblico e privato e a un finanziamento di Regione Lombardia per il tramite di ATS della Val Padana.

Il progetto ha visto la costituzione di un tavolo informale di 14 imprese che si sono confrontate sui temi della conciliazione vita-lavoro, con un focus particolare sul welfare aziendale e sullo smartworking, fino ad attuare, all’interno di alcune di esse, delle sperimentazioni.

La mattina ha visto l’intervento di Marialuisa Di Bella, consulente MR&A, che con Michael Galster ha realizzato un percorso formativo sul tema e che ha poi seguito alcune delle aziende coinvolte nell’implementazione nelle loro organizzazioni di progetti smartworking.

Michael Galster e Marialuisa Di Bella

Anche la stessa CCIAA di Cremona ha portato la sua testimonianza, descrivendo l’esperienza dello smartworking per una sua figura professionale.  Le iniziali resistenze sono state superater grazie al percorso formativo seguito e attraverso il trascorrere della sperimentazione stessa.

Durante l’incontro inoltre due aziende hanno presentato le proprie esperienze con entusiasmo e convinzione: Fabbricadigitale Spa e Legatoria Venturini Srl. Molti gli spunti di riflessione emersi, accomunati da un unico denominatore: la necessità di nuova cultura aziendale.

Ha concluso la mattinata il dott Gillini, Direttore UOC Raccordo con il sistema sociale – ATS Val Padana, che ha dimostrato l’impegno nel portare avanti una prosecuzione del progetto con un finanziamento Regione Lombardia.

La Dott.ssa Romagnoli di Servimpresa Cremona, ha lanciato poi il prossimo passo: allargare il tavolo di lavoro ad altre aziende e a liberi professionisti, proponendo degli specifici approfondimenti tematici suggeriti anche dalle aziende già coinvolte.

MR&A è partner di Servimpresa – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cremona – e insieme continueranno a stimolare riflessioni sul tema welfare e smartworking per portare anche al territorio cremonese nuove idee per lo sviluppo e la crescita fuori e dentro l’azienda, il tutto orientato a un cambiamento che ponga sempre estrema attenzione alla cura e alla dignità della persona.

Duomo di Cremona